Principale >> Informazioni Sui Farmaci >> Quali sono gli effetti collaterali di Xarelto negli anziani?

Quali sono gli effetti collaterali di Xarelto negli anziani?

Quali sono gli effetti collaterali di Xarelto negli anziani?Informazioni sui farmaci

Xarelto è la versione di marca di rivaroxaban. È un anticoagulante che tratta e riduce il rischio di coaguli di sangue per le persone con determinate condizioni cardiovascolari e può anche ridurre il rischio di ictus. Xarelto è comunemente prescritto agli anziani ma può causare più effetti collaterali negli anziani che nei giovani. Diamo uno sguardo più approfondito al motivo per cui viene prescritto questo anticoagulante e agli effetti collaterali di Xarelto negli anziani.

Perché gli anticoagulanti vengono prescritti agli anziani?

I fluidificanti del sangue, chiamati anche anticoagulanti, sono farmaci che prolungano il tempo necessario al corpo per formare un coagulo di sangue. Xarelto è un inibitore del fattore Xa, che è un tipo di anticoagulante che impedisce la formazione dell'enzima trombina, che svolge un ruolo importante nella formazione dei coaguli di sangue. Gli anziani hanno spesso un rischio maggiore di sviluppare coaguli di sangue e gli anticoagulanti hanno un forte effetto anticoagulante.



Ci sono molte diverse condizioni di salute che possono avere gli anziani che potrebbero richiedere loro di assumere un anticoagulante. Ecco alcune condizioni che giustificherebbero una prescrizione di anticoagulanti:



  • Fibrillazione atriale non valvolare: Questo tipo di fibrillazione atriale non è causato da un problema alla valvola cardiaca, ma provoca un battito cardiaco veloce e irregolare. Poiché questa condizione interrompe il flusso sanguigno e aumenta il rischio di sviluppare un coagulo sanguigno, molte persone che ne sono affette dovranno assumere un anticoagulante e test clinici hanno dimostrato che Xarelto è sicuro ed efficace per le persone con fibrillazione atriale.
  • Trombosi venosa profonda (TVP): La TVP è una condizione in cui un coagulo di sangue si sviluppa in profondità all'interno di una vena, di solito nella parte inferiore della gamba o della coscia. Questa condizione può diventare pericolosa per la vita se provoca un'embolia polmonare. Le persone con sintomi o diagnosi di TVP possono assumere un anticoagulante per evitare che il coagulo di sangue si aggravi e per prevenire la formazione di nuovi coaguli.
  • Embolia polmonare: PER embolia polmonare è ciò che accade quando un coagulo di sangue TVP si allenta dal punto in cui si è formato e si sposta in una delle arterie polmonari nei polmoni. Ciò può causare dolore al petto, mancanza di respiro e può essere pericoloso per la vita se non viene trattato con anticoagulanti o procedure.
  • Malattia coronarica (CAD): La CAD è caratterizzata dal restringimento o dall'ostruzione delle arterie del cuore. Le persone con CAD hanno un rischio maggiore di sviluppare coaguli di sangue che possono causare un ictus o un infarto.
  • Malattia dell'arteria periferica (PAD): Proprio come con CAD, le persone con malattia delle arterie periferiche hanno un rischio maggiore di contrarre coaguli di sangue e subire attacchi di cuore o ictus a causa loro. La PAD è caratterizzata da un restringimento delle arterie nelle gambe, nelle braccia e nella testa.
  • Chirurgia sostitutiva del ginocchio o dell'anca: Gli anziani spesso necessitano di un intervento chirurgico di sostituzione del ginocchio o dell'anca più tardi nella vita e questo tipo di interventi chirurgici può aumentare il rischio di sviluppare un coagulo di sangue. A volte i medici prescrivono un anticoagulante come Xarelto dopo un intervento chirurgico di sostituzione del ginocchio o dell'anca.

Quali sono gli effetti collaterali di Xarelto negli anziani?

I fluidificanti del sangue come Xarelto sono ottimi per il trattamento e la prevenzione dei coaguli di sangue, ma comportano anche un aumento del rischio di sperimentare alcuni effetti collaterali. Poiché i fluidificanti del sangue influenzano lo spessore del sangue, sono spesso associati ad effetti collaterali correlati al sanguinamento. Influenzano anche la conta delle cellule del sangue, che può causare una serie unica di sintomi.

Effetti collaterali comuni

Ecco gli effetti collaterali più comuni di Xarelto che gli anziani potrebbero sperimentare:



  • Aumento del rischio di sanguinamento
  • Facilmente lividi
  • Emorragia prolungata dai tagli
  • Gengive sanguinanti
  • Mal di schiena
  • Vertigini
  • Mal di testa
  • Epistassi
  • Intorpidimento
  • Disfunzione intestinale o vescicale
  • Debolezza

Interazioni farmaco-farmaco

Questo rischio di sperimentare sanguinamento poiché un effetto collaterale di Xarelto aumenterà se viene assunto contemporaneamente ad altri farmaci. Ecco un elenco di farmaci che possono causare interazioni farmacologiche negative:

  • Altri anticoagulanti iniettabili o orali
  • Aspirina
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)
  • Farmaci contenenti eparina
  • Warfarin
  • Clopidogrel
  • Inibitori piastrinici
  • Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI)
  • Inibitori della ricaptazione della serotonina norepinefrina (SNRI)

Gravi effetti collaterali

L'assunzione di Xarelto può anche causare effetti collaterali più gravi, soprattutto per gli anziani. È necessario rivolgersi immediatamente a un medico se si verifica uno dei seguenti effetti collaterali durante l'assunzione di Xarelto:

  • Sanguinamento incontrollabile o insolito
  • Urina rossa, rosa o marrone
  • Feci sanguinolente
  • Sgabelli neri
  • Tossendo sangue
  • Tosse con coaguli di sangue
  • Vomito che sembra un fondo di caffè

È importante che le persone che stanno assumendo Xarelto richiedano cure mediche immediate se hanno uno qualsiasi di questi effetti collaterali perché potrebbero indicare che c'è emorragia interna , sanguinamento gastrointestinale o sanguinamento cerebrale (emorragia intracranica) in corso. Questi tipi di episodi di sanguinamento sono più comuni tra gli anziani che assumono Xarelto e possono essere pericolosi per la vita se non vengono affrontati immediatamente. I pazienti più anziani che cadono durante l'assunzione di Xarelto dovrebbero informare il proprio medico cosa è successo e cercare eventuali segni di emorragia interna che potrebbero indicare che è ora di consultare un medico.



Altre avvertenze

Oltre a questi effetti collaterali, Xarelto viene fornito con a avvertimento in scatola che mette in guardia contro l'interruzione prematura del farmaco perché ciò può aumentare il rischio che un coagulo di sangue blocchi una vena o un'arteria. Le istruzioni del produttore suggeriscono che deve essere assunto un altro anticoagulante al posto di Xarelto se il farmaco deve essere interrotto per qualsiasi motivo diverso da eventi di sanguinamento maggiore. Ciò contribuirà a garantire che la persona che sta assumendo Xarelto non soffra di coaguli di sangue non necessari e potenzialmente pericolosi per la vita.

Xarelto viene fornito con un secondo avviso in scatola per un aumento del rischio di ematomi spinali / epidurali . Le persone con punture spinali o le persone che ricevono iniezioni nella colonna vertebrale o nell'area epidurale hanno un alto rischio di contrarre un coagulo di sangue che può causare paralisi a lungo termine o permanente. I medici monitoreranno attentamente i loro pazienti per i segni di un coagulo di sangue, che possono includere formicolio, intorpidimento, mal di schiena, incontinenza e debolezza muscolare. Se hai una puntura spinale, un catetere epidurale o ricevi iniezioni nella colonna vertebrale e hai uno di questi sintomi, dovresti cercare immediatamente assistenza medica.

Come prendere Xarelto

L'assunzione corretta di Xarelto è importante per assicurarsi che funzioni nel modo più efficace possibile e che provochi il minor numero di effetti collaterali. Le compresse di Xarelto sono disponibili in quattro dosaggi: 2,5 mg, 10 mg, 15 mg e 20 mg. Ecco le dosi standard di Xarelto per diverse condizioni mediche:



  • Fibrillazione atriale non causata da un problema alla valvola cardiaca: 15-20 mg una volta al giorno con un pasto serale.
  • Trombosi venosa profonda (TVP): 15 mg da assumere due volte al giorno con un pasto, alla stessa ora ogni giorno.
  • Embolia polmonare: 15 mg da assumere due volte al giorno con un pasto, alla stessa ora ogni giorno.
  • Malattia coronarica (CAD): 2,5 mg due volte al giorno con o senza cibo.
  • Malattia dell'arteria periferica (PAD): 2,5 mg due volte al giorno con o senza cibo.
  • Chirurgia sostitutiva del ginocchio o chirurgia sostitutiva dell'anca: 10 mg una volta al giorno con o senza cibo.

Sono necessarie dalle due alle quattro ore affinché Xarelto raggiunga il suo massimo effetto fluidificante, ma tLa quantità esatta di Xarelto che qualcuno deve assumere varia in base alle sue condizioni mediche, alla storia medica e all'età, quindi è sempre meglio parlare con il medico di quanto Xarelto dovresti assumere.

Una volta che hai parlato con il tuo medico e sai quanto Xarelto dovresti assumere, puoi iniziare a prenderlo a condizione che tu segua le linee guida che il medico ti ha dato. Molti medici raccomandano ai pazienti di assumere Xarelto di notte con un pasto serale. Questo perché la Food and Drug Administration ( FDA ) ha rilasciato informazioni in cui si afferma che Xarelto potrebbe essere meno efficace se non viene preso in quel modo.



Interazioni farmaco-cibo

La maggior parte degli alimenti e delle bevande è sicura da assumere con Xarelto, ad eccezione di alcol, pompelmi e succo di pompelmo. Studi hanno dimostrato che il consumo di alcol durante l'assunzione di Xarelto può aumentare il rischio di sanguinamento, lividi e mal di testa. Per alcuni pazienti, il consumo moderato di alcol durante l'assunzione di Xarelto può andare bene, ma è sempre una buona idea consultare il proprio medico per essere al sicuro.

Le persone che assumono anticoagulanti come Xarelto non dovrebbero mangiare pompelmi o bere succo di pompelmo perché contengono composti che possono interagire con il farmaco e causare complicazioni. Passare a un altro agrume come le arance può aiutare a frenare le voglie che potresti avere per gli agrumi e aiutarti a stare al sicuro durante l'assunzione di Xarelto.

Dose mancata

Se si finisce per perdere una dose di Xarelto, è meglio prendere la dose dimenticata non appena se ne ricorda lo stesso giorno. Se ti ricordi di aver saltato una dose il giorno dopo, allora è meglio prendere la dose successiva che hai programmato di prendere. Xarelto ha un'emivita di circa Da 11 a 13 ore per i pazienti più anziani, il che significa che il corpo impiega così tanto tempo per elaborare metà di una dose. Non prenda una dose extra di Xarelto nel caso in cui si dimentichi una dose. Avere farmaci extra nel tuo sistema può causare gravi effetti collaterali. Potrebbe essere necessario ridurre le dosi di Xarelto nei pazienti anziani con ridotta funzionalità renale.

Come evitare gli effetti collaterali di Xarelto

Assumere Xarelto ogni giorno alla stessa ora aiuterà il tuo corpo ad abituarsi al farmaco e ti aiuterà a ricordare quando prenderlo. Ciò contribuirà anche a ridurre la possibilità di sperimentare eventuali effetti collaterali. Se inizi ad avere effetti collaterali dopo aver iniziato Xarelto, dovresti continuare a prendere il farmaco ma informi il medico. Interrompere bruscamente Xarelto può aumentare il rischio di contrarre un colpo o sperimentando altri gravi effetti collaterali.

Dovrai essere ridotto gradualmente da Xarelto per interromperne l'uso in sicurezza. Il tuo medico ti proporrà un piano in cui dovrai assumere dosi più basse di Xarelto per un certo periodo di tempo. Ciò contribuirà a ridurre la possibilità di manifestare sintomi di astinenza, eventi avversi e problemi di coagulazione del sangue.

Qual è il fluidificante del sangue più sicuro?

Xarelto non è l'unico anticoagulante per anziani. Ecco alcuni altri comuni anticoagulanti:

I migliori fluidificanti del sangue per gli anziani

Nome del farmaco Classe di droga Dosaggio standard negli anziani (65+) * Effetti collaterali comuni negli anziani Risparmi SingleCare Per saperne di più
Xarelto (rivaroxaban) Anticoagulante 2,5 mg-10 mg al giorno Aumento del rischio di sanguinamento, mal di schiena e debolezza Ottieni coupon Dettagli Xarelto
Eliquis(apixaban) Anticoagulante 2,5 mg-10 mg due volte al giorno a seconda Dolore al petto, lividi e vertigini Ottieni coupon Dettagli di Eliquis
Coumadin(warfarin) Anticoagulante <5 mg per day Lividi, sanguinamento e debolezza Ottieni coupon Dettagli warfarin
Lovenox(enoxaparina) Anticoagulante 1 mg-40 mg iniettato per via sottocutanea Sanguinamento, reazioni al sito di iniezione e lividi Ottieni coupon Dettagli Lovenox
Pradaxa (dabigatran) Anticoagulante 75 mg-150 mg presi due volte al giorno Lividi e sanguinamento minore, nausea e bruciore di stomaco Ottieni coupon Dettagli Pradaxa
Arixtra (fondaparinux) Anticoagulante 2,5 mg-10 mg iniettati una volta al giorno Problemi di sanguinamento, anemia e basso numero di globuli rossi Ottieni coupon Dettagli Arixtra

* Il dosaggio dipende dalla condizione medica da trattare