Principale >> Educazione Alla Salute >> Cosa mangiare quando si ha l'influenza (o il raffreddore)

Cosa mangiare quando si ha l'influenza (o il raffreddore)

Cosa mangiare quando si ha lEducazione alla salute

Quando ti senti infelice, il cibo è spesso l'ultima cosa nella tua mente. Potresti semplicemente non aver voglia di mangiare. O forse hai la nausea e il pensiero di addentare un panino ti fa rivoltare lo stomaco.

Probabilmente hai sentito ogni sorta di consiglio su cosa mangiare quando hai il raffreddore o l'influenza (o cosa non mangiare). È difficile capire quali rimedi casalinghi funzionano effettivamente e cosa è solo una vecchia storia di mogli. Dovresti nutrire un raffreddore e morire di fame la febbre? I latticini ti fanno produrre più muco? Ginger ale è una cura per tutti i mal di pancia? E la dieta BRAT?



È importante nutrire il tuo corpo e rimanere idratato, soprattutto quando sei malato. Una buona alimentazione aiuta a rafforzare il tuo sistema immunitario. Quindi abbiamo controllato con esperti per sapere cosa mangiare quando sei malato e da cosa dovresti stare lontano.



RELAZIONATO: Quanto dura un raffreddore?

Cosa mangiare quando sei malato

Quando sei malato, è importante provare a mangiare qualcosa , anche se non ne hai particolarmente voglia. In altre parole, morire di fame per la febbre potrebbe non funzionare.



Se hai un'infezione virale, è meglio provare a mangiare, dice Michael J. Brown, R.Ph ., un farmacista clinico a Lake Oswego, Oregon. Dice che negli studi, i topi con infezioni virali hanno fatto meglio quando sono stati nutriti rispetto a quelli non nutriti. La febbre può manifestarsi con i virus, quindi affamare il corpo non è sempre il piano migliore.

Ma cosa dovresti mangiare? Diamo un'occhiata ai migliori alimenti per aiutare il tuo corpo a combattere le infezioni.

RELAZIONATO: Cos'è l'influenza?



La dieta BRAT

La dieta BRAT è composta da banane, riso, salsa di mele e pane tostato ed è perfetta per le persone con mal di pancia. Questi alimenti sono facili per lo stomaco e danno al tuo corpo la nutrizione di cui ha bisogno, dice Brown. Inoltre, questi cibi insipidi sono ricchi di carboidrati e poveri di fibre, quindi possono aiutare a legare le feci molli nelle persone con diarrea.

Altri alimenti che alcuni considerano parte della dieta BRAT includono pollo al vapore o al forno, anguria e farina d'avena.

Yogurt

Se il raffreddore o l'influenza è accompagnato da mal di gola, la consistenza liscia e cremosa dello yogurt può essere molto lenitiva. Ancora meglio, le colture vive hanno probiotici e proprietà di potenziamento dell'immunità. In uno studia , i topi infettati dall'influenza che hanno mangiato yogurt hanno mostrato anticorpi antinfluenzali, suggerendo che le colture di yogurt hanno aiutato i loro corpi a combattere le infezioni.



Inoltre, lo yogurt contiene proteine, che aiutano il tuo corpo a sostenere forza ed energia, quindi spero che non ti sentirai così distrutto.

RELAZIONATO: 25 rimedi per il mal di gola



Agrumi

Gli agrumi, come arance, pompelmi e clementine, sono una buona fonte di vitamina C , che è un importante antiossidante per potenziare la funzione immunitaria.

Sebbene la ricerca dimostri che gli alimenti ricchi di vitamina C non riducono il rischio di contrarre il comune raffreddore (contrariamente alla credenza popolare), questi alimenti potrebbero aiutare a mitigare i sintomi del raffreddore o abbreviarne la durata. Devi mangiarli regolarmente, però, perché a partire vitamina C dopo l'inizio dei sintomi del raffreddore non sembra fare alcuna differenza.



Altri alimenti che hanno alte concentrazioni di vitamina C includono verdure a foglia verde come cavoli, melone, kiwi, fragole e mango. Potresti metterne alcuni in un frullato congelato per alleviare il mal di gola, o bere del succo d'arancia appena spremuto!

Alimenti ricchi di zinco

Alimenti come ostriche, granchi, pollo, carni magre, ceci, fagioli al forno e yogurt sono tutti ricchi di zinco, l'altra faccia della medaglia del sistema immunitario.



Pensa alle cellule della risposta immunitaria come ai primi soccorritori dell'infezione. Vedono la tua influenza come un incendio che deve essere spento. Ma se vengono lasciati soli, andranno fuori controllo, provocando un'infiammazione dolorosa e pericolosa. È qui che entra in gioco lo zinco. A causa delle proprietà di potenziamento immunitario, lo zinco viene attivamente studiato per i pazienti COVID-19.

Studi mostrano che lo zinco agisce per bilanciare la risposta immunitaria e funziona come un antinfiammatorio naturale. Se non riesci a digerire crostacei e pollame, prova a prendere un integratore di zinco quando noti per la prima volta un sintomo di raffreddore o influenza.

RELAZIONATO: Colpo di influenza 101

Cosa bere quando sei malato

Liquidi chiari

Se non riesci a tenere a freno nulla, non è necessario alimentarti forzatamente, ma è assolutamente fondamentale mantenerti idratato. [È importante bere liquidi] soprattutto con la febbre, dove si tende a disidratarsi più rapidamente, dice Susan Better , MD, un medico di famiglia a Baltimora. Inoltre, i liquidi tendono ad aiutare a diluire il muco in eccesso che fai con il raffreddore, il che rende più facile soffiarlo. A volte le bevande sportive, come il Gatorade, o il brodo possono aiutare con l'idratazione, ma molte bevande sportive contengono molto zucchero e molte zuppe prodotte in commercio sono ricche di sodio. Assicurati di leggere l'etichetta e valuta la possibilità di diluirli con acqua. Se hai bisogno di un po 'di zucchero per tirarti su, bere una bibita piatta (come Sprite o gingerale) va bene. Assicurati solo di assumere anche abbastanza H2O.

Tè alle erbe

Un ottimo modo per far entrare i liquidi è bere il tè caldo. Alcuni tè preparati con acqua calda potrebbero aiutare a lenire anche alcuni dei sintomi del raffreddore e dell'influenza. Secondo Brown, il mentolo nel tè alla menta potrebbe aiutare a eliminare la congestione nasale o il naso che cola. E il tè al sambuco potrebbe fare lo stesso riducendo il gonfiore nei passaggi nasali e alleviando il naso chiuso. Il tè allo zenzero spesso allevia i sintomi della nausea e potrebbe persino aiutarti a guarire più velocemente. Il tè allo zenzero può anche aiutare il corpo a combattere i virus coinvolti in questi disturbi e ad alleviare la congestione nasale e toracica, dice Brown.

Fai attenzione, tuttavia, poiché molti tè commerciali possono avere zuccheri aggiunti.

Cibi e bevande da evitare quando sei malato

A differenza delle scelte precedenti, ci sono alcuni alimenti che potrebbero effettivamente peggiorare i tuoi sintomi. Ecco un elenco di cibi da evitare:

Cibi grassi

Potresti considerare il pollo fritto della mamma il tuo cibo preferito preferito, ma se sei malato, è meglio attenersi alla varietà non grassa. Il dottor Besser afferma che i cibi grassi come pizza, patatine fritte o qualsiasi cosa inzuppata nell'olio sono più difficili da digerire e non sono la scelta migliore per chi ha mal di stomaco.

Latticini

È non È vero che i latticini, come latte, formaggio e gelato, fanno sì che il tuo corpo produca più muco. Tuttavia, il dottor Besser dice che questi alimenti potrebbero essere più difficili da digerire, quindi è meglio stare alla larga finché non ti senti meglio.

Alcol e caffeina

Le bevande che contengono alcol (vino, birra, liquori) o caffeina (caffè, tè nero, soda) sono un grande divieto per i malati, che si tratti di un'infezione virale o batterica. Potabile la caffeina o l'alcol possono portare alla disidratazione . È molto pericoloso, soprattutto quando la tua malattia è accompagnata da vomito o diarrea. Inoltre, l'alcol potrebbe interagire con i tuoi farmaci da banco o su prescrizione. Probabilmente è meglio evitare questi due finché non ti senti meglio.

RELAZIONATO: È sicuro bere alcolici con farmaci per raffreddore e influenza?

Mangia e bevi per sentirti meglio

È importante nutrire il tuo corpo e rimanere idratato, soprattutto quando sei malato. Una buona alimentazione aiuta a sostenere il tuo sistema immunitario in modo da poter recuperare più velocemente.

Tuttavia, non è necessario spingerlo se semplicemente non hai voglia di mangiare. Secondo il dottor Besser, la cosa più importante da tenere a mente è che dovresti mangiare e bere per sentirti meglio.Lascia che il tuo corpo sia la tua guida, dice.

Quindi, se non hai voglia di mangiare, non farlo. Molto probabilmente, il tuo corpo ti dirà di prendere un pezzo di pane tostato o una ciotola di zuppa di pollo in breve tempo. Finché rimani idratato e non rimani senza cibo per troppo tempo, rimarrai al sicuro. E se ti senti affamato, prova uno degli alimenti sopra elencati.